Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Opinioni’ Category

Trovato!!

Essendomi sbattezzato alcuni anni fa, cercavo un culto che colmasse il mio vuoto spirituale… Oggi,  la notizia di un consigliere comunale americano che ha prestato giuramento con uno scolapasta in testa mi ha fatto incontrare il Pastafarianesimo. E c’è anche il sito ufficiale della chiesa pastafariana, in italiano!

Che culo!

l’Omino

Read Full Post »

Padroni a casa nostra…

Non credo che uno Stato sia come una casa -anzi penso che le due cose non abbiano niente in comune. Associare uno all’altra è una delle bugie che ci sono state raccontate negli ultimi vent’anni. Ma proviamo, per un momento, a crederci…

A capodanno sono andato da amici, dalle parti di Verona. Anche questa volta ho percorso la statale, passando per Pordenone, Treviso, Vicenza… Da Casarsa in poi, la strada è un susseguirsi continuo di capannoni, villette, svincoli… Centri commerciali, tralicci, galline… Asfalto, cemento, fango… Rispetto agli anni scorsi, a bordo strada ho notato qualche striscione in più, in prossimità delle aziende chiuse, e immondizia.

La pianura padana è un territorio in buona parte distrutto. Non sto parlando della crisi, ma di cinquant’anni di crimini ambientali, interessi personali & ignoranza che oggi si rivelano per quello che sono: crimini sociali.

“Padroni a casa nostra”… Solo che a casa vostra avete pisciato per terra e cagato sul tavolo. Poi, già che c’eravate, vi siete puliti il culo con le tende. Ad un mio amico, per molto meno, hanno fatto un Trattamento Sanitario Obbligatorio.

Saluti da Portogruaro

l’Omino.

Read Full Post »

For President

E qui c’è il suo biglietto da visita.

Read Full Post »

La storia è piena di piani studiati nei minimi particolari e andati a monte. Andreotti non è diventato presidente della Repubblica, Mussolini è finito a testa in giù, e via dicendo. Sarà la teoria del caos, ma la realtà non funziona come l’ingranaggio di un orologio. Non mi è chiaro cos’abbia in testa il 5Stelle, ma so che adesso ci sono certe opportunità (controllare un governo, fare una legge sul conflitto d’interessi…); in futuro, chissà. Per questi motivi, la tattica “di chiusura” del Movimento 5Stelle (a quanto ne so, cioè poco), mi sembra semplicemente stolta. A meno che, questi non si mettano a fare riforme pur in mancanza di un governo -ma dubito.

Ho letto i 30 motivi per cui il Movimento non vuole formare un governo con il centrosinistra: alcuni sono condivisibili, altri sono qualunqui (“perchè è quello di Prodi che ci ha portato nell’Euro”…), altri ancora sono delle cagate (il Movimento continua a confondere il reddito minimo garantito con il reddito di cittadinanza). Ma non c’è un solo accenno a quello che si potrebbe fare.

Insomma, adesso c’è l’occasione, in futuro chissà. Il surfista prende l’onda quando si presenta, non aspetta quella delle 5.17. Ma vi dirò di più: in Africa non si sa con precisione quando passa l’autobus. La gente si ritrova alla fermata, e l’attesa può durare ore, anche giorni. Nel frattempo ci si organizza: c’è chi si informa, chi cura i rapporti sociali, chi vende le proprie mercanzie. E chi non ha niente da fare, dorme. Ma quando arriva l’autobus, salgono tutti: nessuno protesta perchè i sedili sono sporchi, o l’autista è brutto. E nessuno rimane giù, ad aspettare il prossimo.

l’Omino.

Read Full Post »

La nostra condizione…

Dai giorni in cui Grillo ha parlato alla piazza, nelle osterie di Udine incontro parecchia gente illuminata, che con occhi scintillanti annuncia la nuova fede a me, miscredente. Così mi stufo e cambio zona, finendo in circoli più ristretti in cui assisto all’Eterna Scissione, per cui mi viene spiegato che non esistono motivi per continuare a restare uniti e che -in poche parole- sono un coglione. Concludo il mio giro da una coppia di amici, dove lui mi illustra con uno schema alla lavagna i motivi per cui voterà per Monti & Casini, facendomi nel frattempo reggere la bottiglia di grappa.

Rientro a casa pensando che siamo in tanti, ognuno seduto sul suo personalissimo divanetto psichedelico, con quattro amici attorno a farci sentire folla. Sembriamo esserci dimenticati di chi abbiamo avuto negli ultimi vent’anni: una persona che non ha mostrato rispetto per nessuno e che è pronta a tornare, sfruttando la nostra bizzarra amnesia.

l’Omino

Read Full Post »

  

Read Full Post »

Finocchiaro, cosa dici…

Anna Finocchiaro è intervenuta ad un’avvincente trasmissione Rai dicendo che la famiglia, in Italia, dev’essere solo quella eterosessuale. A sostegno della sua opinione, la senatrice del PD ha citato a sproposito la Costituzione (che non distingue fra famiglie omo o eterosessuali).

In Italia non c’è alcuna legge che riconosca le unioni civili, o le famiglie di fatto, che però esistono e riguardano milioni di persone; questa mancanza è anche responsabilità della Finocchiaro, che siede in parlamento da 26 anni.

Mentre seguivo la trasmissione mi è sorta spontanea una domanda: invece di interessarsi a quelle degli altri, perchè la Finocchiaro non pensa alla sua, di famiglia, con un marito recentemente rinviato a giudizio per truffa e abuso d’ufficio su un appalto da 1,7 milioni di euro?

l’Omino.

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: